La nona fiera del settore cultura del design creativo e culturale di Suzhou in Cina ha preso il via a Suzhou  

LinkedIn

Oltre 20.000 esposizioni creative hanno attirato gli sguardi dei visitatori  

NANJING, Cina, 31 luglio 2020 /PRNewswire/ — Il 31 luglio 2020, il 9° China Suzhou Cultural & Creative Cultural Industry Expo ha aperto i battenti al Suzhou International Expo Center come da programma. 11 sedi satelliti, 43 padiglioni espositivi a tema, 40.000 metri quadri di superficie sono tutti pronti per il grande show.  

Dal 31 luglio al 2 agosto, la fiera di tre giorni ha già attirato più 400 espositori da tutto il paese. Saranno esposti più di 20.000 prodotti. Alla cerimonia di apertura, si è svolto anche il “Premio nuovo movimento di artigianato 2020”, e si è tenuta anche la presentazione del “Cloud Expo – una piattaforma di scambi culturali e creativi infinita”. Chi ama le idee creative e culturali può partecipare a questo “carnevale” del turismo culturale stando a casa, secondo il comitato organizzativo del China Suzhou Cultural & Creative Design Cultural Industry Expo.  

Suzhou è “la capitale dell’artigianato e delle arti popolari dell’ONU” e “città modello di patrimonio mondiale”. “Su Zuo” ha un profondo patrimonio tecnico e una produzione eccellente. Con il tema di “nuovo design, nuova vita, nuovo paradiso”, il 9° expo metterà in mostra e presenterà quattro sezioni maggiori, ovvero “lavori di design creativo internazionali, nuovi movimenti di artigianato internazionale, integrazione tra cultura e turismo, e futuri settori creativi”. Tre punti chiave: prima di tutto, l’esposizione a tema di “8:30 a Gusu” ha fatto la sua comparsa all’expo, mostrando comprensivamente la modalità di promozione di sviluppo dell’economia notturna a Suzhou, e mettendo in luce i successi raggiunti da “Turismo culturale+” che guida lo sviluppo di alta qualità dell’economia notturna. In secondo luogo, l’expo di quest’anno mostrerà lo “stile internazionale” attraverso il “dialogo sul design Cina-estero”, e promuoverà la costruzione della Suzhou “moderna metropoli internazionale” attraverso una prospettiva internazionale. Alla fiera, i visitatori potranno vedere che in coincidenza con il tema globale dell’anti-epidemia 2020, gli artisti usano le “mascherine” come materiale principale per creare il “padiglione dell’isolamento sociale” e il “padiglione dell’aggregazione sociale” per raffigurare le diverse sensazioni nell’ambiente globale. In più, le opere dei maggiori artisti e designer di tutto il mondo con diversi background e campi culturali brillano insieme. In terzo luogo, il tema dell’expo di quest’anno può anche essere “Incontrarsi nel cloud”. Una piattaforma online mette insieme fiere, informazioni, promozioni d’investimento, studi, centri commerciali e altre funzioni per creare un “expo infinito”.  

Inoltre, il “Premio nuovo movimento dell’artigianato”, l’evento di premiazione professionale dell’expo, è stato particolarmente accattivante. Nel 2015, il “nuovo movimento artigianale” è stato lanciato con il riscoprire, ripensare e riprogettare l’artigianato tradizionale, facendo appello agli artigianati tradizionali perché si rinnovassero e riflettessero la vitalità dei tempi. In questo nuovo movimento dell’artigianato, sono stati assegnati i premi per i 10 maggiori brand e i 10 migliori lavori. Queste opere hanno impresso nuovo slancio e segnato un nuovo benchmark per lo sviluppo innovativo dell’artigianato tradizionale.  

Link immagini allegate: Link: http://asianetnews.net/view-attachment?attach-id=368393Didascalia: cerimonia di presentazione di “Cloud Expo – una piattaforma di scambi culturali e creativi infinita” 

  

  

 

Share.

Lascia un commento