“Il tempo della salute” debutta a Milano il 9 e 10 novembre

LinkedIn

Corriere della Sera completa il sistema salute del Quotidiano e lancia la prima edizione del grande festival dedicato al tema dello stare bene

Corriere della Sera presenta la prima edizione de Il Tempo della Salute, che debutta a Milano il 9 e 10 novembre 2019 presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di via Olona, 6, con due giornate interamente dedicate al tema dello stare bene, della medicina e del prendersi cura di sé, degli altri e dell’ambiente, nel tipico stile di Corriere Salute.

Un grande festival che insieme al nuovo settimanale Corriere Salute lanciato lo scorso maggio, al canale digitale con i suoi oltre 60 forum (con numeri record di pagine viste) e ai numerosi appuntamenti annuali sul territorio, completa il Sistema Salute di Corriere della Sera confermandolo punto di riferimento per l’informazione legata alla medicina e al benessere personale e per la grande forza di interazione con gli utenti.

Ricco il palinsesto degli appuntamenti de Il Tempo della Salute che, sotto la direzione di Luigi Ripamonti, responsabile editoriale di Corriere Salute, si svilupperà tra forum, talk, academy, aree espositive, mostre e uno spazio dedicato allo yoga.

Attività, incontri e workshop sulle piccole e grandi tematiche che riguardano ognuno di noi, dalla salute alla medicina, dall’innovazione tecnologica in campo medico alla prevenzione e alla diagnostica, dai caregiver alla terapia del dolore, dal benessere all’alimentazione.

Insieme ai principali protagonisti del mondo della salute e della medicina, ai giornalisti di Corriere, agli esperti di Corriere Salute e a tante personalità, tante informazioni e utili confronti su tutto ciò che può contribuire al nostro benessere.

Informazioni e iscrizioni su: www.iltempodellasalute.it

Una nuova occasione per cercare di trattare con responsabilità e sensibilità argomenti che interessano e coinvolgono in modo diretto le persone.” – racconta Luigi Ripamonti, responsabile editoriale di Corriere Salute e direttore della manifestazione – “L’obiettivo sarà quello di trasferire anche in questo evento la tradizionale autorevolezza di Corriere Salute, che vanta ormai trent’anni di storia, affrontando anche temi che riguardano l’area del benessere e della tecnologia, e non solo quelli della medicina e della politica sanitaria, che saranno comunque centrali.”

La risposta del mercato a questa nuova opportunità sul fronte degli eventi editoriali è stata pronta e di grande spessore.” – ricorda Raimondo Zanaboni, direttore generale di RCS Pubblicità – “Abbiamo con noi per questa prima edizione del Tempo della Salute aziende ed enti di altissimo profilo, protagoniste nei loro rispettivi ambiti scientifici per autorevolezza e risultati, capacità di innovazione e leadership. Segno della grande credibilità che il Sistema Salute del Corriere della Sera si è stabilmente conquistato nel mondo medicale, scientifico, delle tecnologie legate alla salute e del benessere in senso più ampio. Un Sistema editoriale che oggi si rafforza e completa grazie a questo evento, divenendo piattaforma di riferimento per l’informazione, la comunicazione e i contenuti di un mercato in forte crescita.”

Il Tempo della Salute conferma la vivacità di RCS nell’offrire sempre nuove opportunità di informazione e confronto a lettori e cittadini, possibili grazie alla riconosciuta autorevolezza dei nostri giornalisti e delle nostre testate.” – afferma Urbano Cairo, presidente e amministratore delegato di RCS MediaGroup –Il successo sempre crescente dei grandi eventi editoriali organizzati dal Gruppo, dal Tempo delle Donne a Cibo a Regola d’arte al Festival dello Sport e tanti altri, sottolinea inoltre come i nostri format siano veri e propri “media” capaci di mettere in luce informazioni e territori e di essere catalizzatori di nuove idee e azioni.

Il Tempo della Salute si svolge in collaborazione con Gruppo San Donato, Main Partner, Danone, Premium Partner, Fondazione Umberto Veronesi, Fujifilm Italia, Humanitas San Pio X, IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Philips, Unifarco con Farmacie Specializzate, Partner. La manifestazione si avvale inoltre del contributo non condizionante di aziende leader dell’industria farmaceutica come Gilead Sciences e Roche, Main Partner; Amgen, Bayer, Boehringer Ingelheim, Dompé farmaceutici, Merck, Novartis, Partner. Si ringrazia Misericordia Segrate. Radio ufficiale dell’evento è Radio Italia.

La campagna di comunicazione, firmata da Hi! Comunicazione, è pianificata su i mezzi RCS, on air su Radio Italia e Radio NumberOne e con affissioni nelle principali piazze cittadine.

Share.

Comments are closed.