Variante Omicron, cancellati oltre 2.300 voli negli Usa

Oltre 2.300 mila voli sono stati cancellati negli Stati Uniti a causa della diffusione della variante Omicron che sta causando assenze nel personale delle compagnie aeree. Secondo ‘FlightAware’, un sito web di monitoraggio dei voli, sono stati infatti cancellati 2.311 voli in arrivo e in partenza negli Stati Uniti. Altri 424 voli sono stati ritardati.  

Tra i principali vettori Usa, Southwest ha il maggior numero di cancellazioni con 457 voli cancellati. Segue American Airlines con quasi 190 voli, Delta Airlines con oltre 180 voli e United con 142 voli. JetBlue ha cancellato 118 voli e Spirit 91.  

Iscriviti ora e rimani aggiornato