Green pass, Sileri: “Su mezzi pubblici non credo sarà necessario”

Il Green pass per salire sui mezzi del trasporto pubblico locale (Tpl)? “La domanda che pongo è questa: è necessario? Io credo che non sarà necessario nel trasporto locale perché il numero delle vaccinazioni è tale che se raggiungiamo – e credo che lo raggiungeremo – quel 70-80% di vaccinati nella popolazione vaccinabile, i rischi saranno minimi”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervenuto a ‘TimeLine’ su Sky Tg24.  

“Continuando a mantenere la mascherina al chiuso o magari limitando l’utilizzo a coloro che portano la Ffp2, anziché quella chirurgica, non vedo particolari rischi. E’ chiaro che serve un potenziamento” delle cautele “che diminuisce le chance” di contagio. “Nel caso in cui la campagna si fermasse per qualche ragione, o arrivasse una variante ulteriore che elude i vaccini, è chiaro che le cose devono cambiare e a quel punto sarà necessario un Green pass anche per il trasporto pubblico locale”. Per quanto riguarda la fattibilità di una misura simile, “servirà un Qr code. Se mi si chiede se realisticamente questo sarà necessario io credo di no”, ha ribadito il sottosegretario. 

Iscriviti ora e rimani aggiornato