Zangrillo: “Comunicare ogni giorno numeri contagi non reali è dannoso”

“Comunicare ogni giorno un numero non reale di contagiati Covid 19 è operazione dannosa, ridicola, inutile”. Lo scrive su Twitter Alberto Zangrillo, direttore del Dipartimento di anestesia e terapia intensiva dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano e prorettore all’università Vita-Salute, dopo i dati del bollettino di oggi che segnala altri 6.513 contagi e 16 morti. 

Già nei giorni scorsi Zangrillo aveva stigmatizzato la comunicazione dei media, in particolare per quanto riguardava le riaperture in Gran Bretagna e la diminuzione dei contagi nel Paese. “Per conoscere la notizia – scriveva – dobbiamo leggere ‘The Times’. Alla stampa italiana le buone notizie non interessano”, ammoniva, postando la prima pagina del giornale britannico sul crollo dei casi Covid ed effetto vaccini.
 

Iscriviti ora e rimani aggiornato