Vaccini Lazio, occhio a fake news su prenotazioni per 40-50enni

Vaccini nel Lazio, occhio alla bufala sulle prenotazioni per i 40-50enni che – in realtà – non sono ancora aperte. A lanciare l’allarme è l’account social dell’assessorato alla Sanità della Regione, che posta un finto documento con fasce d’età (40-50 anni appunto) e date relative alla vaccinazione: “Stanno girando informazioni sbagliate sulle date e le fasce d’età della campagna di vaccinazione anti Covid-19 del Lazio. Le fake news sono sempre dietro l’angolo”, si sottolinea. 
 

Tornando al vero calendario delle vaccinazioni nella Regione, a partire da martedì 27 aprile alle 00:00 sarà possibile prenotare quelle per la fascia d’età 59-58 anni (cioè i nati 1962 e 1963). Intanto, dalla mezzanotte di oggi, via libera alle prenotazioni nei 5 nuovi hub della Regione. Si tratta di Roma Cinecittà studios (via Lamaro 12 – Pfizer), Porta di Roma (Pfizer), via Quirino Majorana (raggiungibile con tram 8 – Pfizer), vela Calatrava a policlinico Tor Vergata (ingresso viale Archiginnasio – vaccino monodose j&j), outlet di Valmontone (modalità drive-in con vaccino monodose j&j).