Pregliasco: “Dati belli ma folla in strada preoccupa” 

“I dati di oggi sono belli: aumentano i guariti, si riducono i nuovi casi, anche i decessi. E la Lombardia tiene bene. Il problema sono le immagini di assembramenti che abbiamo visto in questi giorni: preoccupano quelle dei Navigli, ma anche i filmati dei parchi cittadini e delle spiagge. Vedremo solo nel fine settimana l’effetto delle riaperture del 4 maggio, e ci vorrà ancora un po’ per capire se gli assembramenti visti negli ultimi giorni hanno avuto un effetto sulla circolazione del virus”. A dirlo all’Adnkronos Salute è il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco, che commentando i dati della Protezione civile sottolinea: “Il virus circola ancora, e vedere persone che si assembrano senza rispettare le misure di distanziamento e senza mascherine, non può non preoccupare”. 

“La Germania, che finora aveva controllato bene il virus, ha visto salire l’indice di contagiosità a 1,1: non va bene. Se vogliamo andare in vacanza questa estate dobbiamo tenere alta la guardia e non dimenticare che il virus è ancora fra noi”, conclude Pregliasco.