Posizione: News


Vaccini, famiglie e scuole nel caos

Nardi, autocertificazione non convince, possibile strumento per aggirare l’obbligo Sul fronte vaccini in Italia “siamo in un momento di confusione, perché alcune Regioni e alcuni Comuni stanno attuando la legge Lorenzin, altri invece stanno seguendo l’ultima circolare ministeriale. Ne consegue un comportamento a macchia di leopardo nel Paese e un caos…


Servizi digitali innovativi nella sanità: Maps Group investe su Artexe

L’azienda informatica di Parma entra nel capitale della società milanese specializzata nella gestione dell’accoglienza e delle attese nelle strutture sanitarie Maps Group entra nel capitale della società milanese Artexe S.p.A. Il software solution provider parmigiano, con un aumento di capitale di 2 milioni di euro e il conferimento della controllata IG Consulting s.r.l., ha dato…


Ipsen annuncia i risultati dello studio di fase III CELESTIAL pubblicati sul New England Journal of Medicine

I risultati dello studio costituiscono le basi per la domanda di approvazione regolatoria negli Stati Uniti e nell’Unione Europea di cabozantinib nel carcinoma epatocellulare (HCC) avanzato precedentemente trattato Ipsen ha annunciato la pubblicazione sul New England Journal of Medicine (NEJM) dei risultati dello studio di fase III CELESTIAL di cabozantinib…


Italia primo produttore farmaci in Ue

Italia-Germania 1-0. Il nostro Paese è ora il primo produttore farmaceutico dell’Unione europea. Dopo anni di inseguimento, l’Italia ha superato la Germania con una produzione di 31,2 miliardi di euro contro i 30 dei tedeschi. Un successo dovuto al boom dell’export che oggi sfiora i 25 miliardi. Se ne parla a…


Rasi: “Italia deve contare di più nell’Europa del farmaco”

“Milano ha perso l’Ema, ma l’Italia deve e può contare di più nell’Europa del farmaco”. Lo sostiene il direttore dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema) Guido Rasi, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’. In gioco, sostiene, ci sono le cure del futuro: se, come e per quanti ammalati il nostro Paese…


Sectoral AM: Analisi e previsioni per il settore Healthcare

Il settore Healthcare, misurato dall’MSCI World Healthcare Index, ha sovraperformato complessivamente i mercati, mettendo a segno il +2,8%. Il secondo trimestre del 2018 si è rivelato un altro periodo difficile per i mercati azionari globali, con l’MSCI AC World Index in rialzo dello +0,5%. Le persistenti preoccupazioni, seppure in calo…

1 12 13 14