Posizione: Innovazione


Regione Toscana: Rivoluzione tecnologica in chirurgia ginecologica

Una giornata con i principali rappresentati del settore – clinici, istituzioni, – per definire un modello virtuoso regionale Scopo del modello regionale sarà garantire l’eccellenza delle cure in tutti i centri del territorio con un duplice beneficio per il sistema e per i pazienti. La chirurgia ginecologica ha un impatto…

Boehringer Ingelheim

Boehringer Ingelheim avvia partnership di collaborazione con Science 37

La collaborazione sarà volta ad incrementare la centralità del paziente nello sviluppo di terapie innovative e ad accelerarne lo sviluppo clinico Science 37, leader di settore nell’ambito degli studi clinici virtuali, e Boehringer Ingelheim hanno annunciato oggi il loro accordo di collaborazione su un programma tecnologico, che supporterà Boehringer Ingelheim…

Medtronic

Medtronic completa l’acquisizione di Mazor Robotics

Un ulteriore passo a conferma della propria leadership nell’innovazione tecnologica dopo l’annuncio per l’acquisizione di Nutrino Health Medtronic, leader mondiale in tecnologie, servizi e soluzioni mediche, annuncia di aver completato l’acquisizione di Mazor Robotics, azienda con sede in Israele specializzata in forniture ospedaliere, attrezzature mediche e sistemi robotizzati per la…

cardio

A Roma il 79°Congresso Nazionale SIC – Società Italiana di Cardiologia

Come sta cambiando l’approccio alle patologie del sistema cardio-vascolare nel paziente “fragile” con le nuove evidenze di rivaroxaban Negli ultimi vent’anni l’incremento della popolazione anziana ha determinato un aumento delle patologie croniche, tra cui quelle del sistema cardio-vascolare. In Italia, ad esempio, l’ictus è responsabile ogni anno del 10 -…

bariatrica

La chirurgia bariatrica malassorbitiva dimezza l’incidenza di nuove malattie

Lo studio è stato condotto dal Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università degli Studi di Milano e da cinque strutture ospedaliere di eccellenza Pubblicato su Obesity Surgery e su International Journal of Obesity uno studio, tutto italiano, che ha dimostrato come la chirurgia bariatrica malassorbitiva – che comprende interventi chirurgici…


Rivaroxaban protegge contro l’ictus più del warfarin

Negli Stati Uniti uno studio retrospettivo su oltre 20.000 pazienti con Fibrillazione Atriale non-valvolare conferma i benefici di rivaroxaban Bayer AG e il suo partner di sviluppo Janssen Research & Development, LLC hanno presentato, in occasione del Congresso dell’American Heart Association (AHA) tenutosi il 10-12 novembre 2018, nuovi risultati di…

diabete

Boehringer Ingelheim e Lilly presentano i risultati dello studio CARMELINA®

I risultati di CARMELINA® sono stati presentati al 54° Congresso Annuale dell’Associazione Europea per lo Studio del Diabete (EASD) Boehringer Ingelheim ed Eli Lilly and Company (NYSE: LLY) hanno presentato i risultati completi dello studio sugli esiti cardiovascolari di lungo termine CARMELINA®, che ha valutato gli effetti della terapia con…

diabete

Diabete: 1 paziente su 2 accede al massimo livello di qualità delle cure

Buoni i risultati sui principali obiettivi terapeutici: “a target” per i valori di emoglobina glicata il 28% dei pazienti tipo 1 e oltre il 50% di tipo 2 Cosa significa ricevere una diagnosi di diabete oggi in Italia? Che si tratti del tipo 1 o del tipo 2, un paziente…

Retinopatia: screening annuale solo il 25% dei pazienti diabetici

Retinopatia: screening annuale solo il 25% dei pazienti diabetici

La retinopatia diabetica è la più importante complicanza oculare del diabete mellito e la più comune causa di cecità negli adulti in età lavorativa Diagnosticare il problema all’esordio è cruciale. La retinografia digitale, esame di semplice esecuzione che consente la refertazione a distanza, potrebbe far crescere il numero di pazienti…


L’FDA approva il farmaco di Bayer rivaroxaban per i pazienti con coronaropatia o arteriopatia periferica

Il farmaco, in associazione ad aspirina, è l’unico anticoagulante orale non antagonista delle vitamina K indicato per questa popolazione di pazienti L’Agenzia regolatoria statunitense Food and Drug Administration (FDA) ha approvato rivaroxaban 2,5 mg due volte/die, più ASA a basso dosaggio una volta/die, per ridurre il rischio di eventi cardiovascolari…