Miozzo: “Italia zona rossa o arancione? In ogni caso ridurre mobilità” 

Italia “zona rossa o zona arancione, ma in tutti i casi ridurre la mobilità” come misura per scongiurare nuovi contagi a Natale. Così Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato tecnico scientifico, a Radio anch’io su Rai Radio 1. 

“Abbiamo più volte detto che noi diamo indicazioni di carattere scientifico, poi spetta al governo e ai governatori locali la decisione più appropriata per quello specifico territorio. Noi diamo delle indicazione e le nostre indicazioni sono di grande estrema preoccupazione per l’andamento della curva epidemica”, ha spiegato Miozzo, sottolineando: “Adesso bisogna declinare queste preoccupazioni in reazioni e in interventi che devono essere realizzati e quindi zona rossa o zona arancione ma in tutti i casi ridurre la mobilità, ridurre gli incontri e ridurre tutte le possibilità di diffusione. La curva è ancora ad alto rischio i numeri sono troppo elevati”.  

 

Scroll to top