Menopausa, l’80% delle donne non ne parla: la ricerca

La menopausa è un importante passaggio nella vita delle donne ma spesso viene sottovalutato o non approfondito abbastanza. In occasione della Giornata Mondiale della Menopausa, è stata condotta una ricerca per esplorare il suo impatto sulla salute e il benessere di chi la vive. I risultati hanno evidenziato la necessità di aprire un dialogo informato e senza tabù su questo argomento, al fine di fornire a chi raggiunge questa fase della vita supporto e informazioni indispensabili per gestirla al meglio.

Menopausa, le donne faticano a parlarne

Una ricerca commissionata da un’importante azienda, che opera nel settore dei prodotti per la salute femminile, ha coinvolto 450 donne in menopausa e 200 uomini con partner che vivono questo particolare momento.

I risultati hanno mostrato che molti uomini sono consapevoli e informati sulla questione, ma la maggior parte delle donne preferisce rivolgersi al proprio ginecologo (38%) o alle amiche (31%) per ottenere supporto scientifico in un caso e psicologico nell’altro.

In sostanza, spesso l’uomo viene escluso dalla situazione e non può quindi partecipare attivamente al benessere della partner. Ciò che preoccupa ancor di più è che il 26% delle donne intervistate ha ammesso di non aver mai discusso della menopausa con nessuno.

Su cosa si concentrano donne e uomini

La ricerca ha rivelato anche che il 70% delle donne considera la menopausa come un cambiamento naturale sia del corpo che della mente. Altri sintomi rilevati sono le vampate di calore (51%) e l’aumento di peso (48%). Gli uomini tendono poi a focalizzarsi sulla fine dell’età fertile della partner (31%).

Inoltre, per gli uomini il calo del desiderio sessuale risulta essere un sintomo più rilevante (46%) rispetto alle donne (19%). Queste differenze evidenziano l’importanza di una comunicazione aperta e comprensiva tra le coppie durante questo periodo.

Che cosa preoccupa uomini e donne, le differenze

Secondo quanto emerso dalla ricerca, i sintomi più invalidanti per entrambi i sessi sono quelli di natura emotiva. Gli uomini identificano la depressione (34%), la perdita di memoria (21%) e il calo del desiderio sessuale (19,5%) come i sintomi più limitanti.

Sorprendentemente, il 40% delle donne intervistate non ha riportato preoccupazioni significative riguardo ai cambiamenti nelle relazioni sociali (oltre il 90%) e nelle attività sportive (85%). Su una cosa sembrano concordare entrambi, la fiducia nei medici come fonte d’informazioni affidabile, infatti, è comune sia tra le donne (64%) che tra gli uomini (oltre il 50%), seguita da internet e gli amici.

Comunicare, comprendere e sostenere

La menopausa può influire notevolmente sulle dinamiche di coppia, con l’80% delle donne che attribuisce tali cambiamenti a disagi fisici e psicologici, in particolare nella sfera sessuale. Gli uomini, oltre a considerare i cambiamenti a livello sessuale, riconoscono l’importanza di adattarsi e comprendere meglio gli impatti emotivi e le sfide che la partner deve affrontare.

Pertanto, è cruciale promuovere una maggiore comprensione e un sostegno reciproco tra le coppie durante questa fase di transizione nella vita delle donne. Ormai ci sono tutti gli strumenti e tutte le conoscenze per poter vivere con serenità questo particolare cambiamento.

Sicuramente è necessario fare di più dal punto di vista della normalizzazione della menopausa, che per certi versi rimane un tabù nonostante sia assolutamente naturale. Informare e comunicare in modo efficace è sicuramente il primo passo.

Leggi anche: Malattie respiratorie in Italia: la qualità dell’aria come fattore di rischio

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
I più recenti
La casa farmaceutica indiana Piramal Pharma Limited registra una forte crescita
Settimana europea della salute mentale: i giovani sono a rischio
Teva Pharma, successo dei ricavi nel primo trimestre
Pancia gonfia: ecco i migliori rimedi naturali

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.