Green pass Italia, Costa: “Maggioranza troverà sintesi su estensione”

Sull’estensione del Green pass, “sono convinto che alla fine la maggioranza riuscirà come sempre, come ha già fatto in passato su altri provvedimenti importanti, a trovare una sintesi, nella consapevolezza che questo strumento ci permette da un lato di proseguire il percorso di ritorno graduale alla normalità, e dall’altro di raggiungere un obiettivo importante per quanto riguarda la vaccinazione” anti-Covid “nel nostro Paese”. Lo ha dichiarato Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, a ’24 Mattino’ su Radio24.  

“Oggi – ha confermato – ci sarà sicuramente una prima estensione dell’applicazione del Green pass per i lavoratori che operano all’interno di strutture sanitarie, delle Rsa, e delle scuole, e mi riferisco a chi si occupa di pulizie e mense. Poi il tema certamente lo riaffronteremo la prossima settimana per prevedere ulteriori estensioni”. Riguardo alla possibilità che la settimana prossima il Green pass venga esteso alla totalità dei lavoratori pubblici e privati, “io credo di sì – ha risposto Costa – Questo è un obiettivo che a mio avviso dobbiamo raggiungere”.  

“Per quanto riguarda la pubblica amministrazione – ha precisato – io credo che dobbiamo assolutamente creare le condizioni per far tornare a lavorare in presenza i tanti dipendenti pubblici dei nostri Comuni, dei nostri enti locali, perché ritengo sia un segnale importante”. In generale, ha aggiunto Costa, “dobbiamo assolutamente creare le condizioni per tornare a lavorare in presenza. Se lo smart working è stato uno strumento fondamentale nel momento più complicato del nostro Paese, io credo che oggi dobbiamo creare le condizioni per tornare a lavorare in presenza e certamente il Green pass potrà essere uno strumento efficace per raggiungere questo obiettivo”. 

Iscriviti ora e rimani aggiornato