Covid, tutta Italia rosso scuro in mappa Ecdc

L’Italia diventa tutta rossa scuro, il colore che segna il massimo rischio epidemiologico per il Covid, nella mappa pubblicata dall’Ecdc, appena aggiornata dall’agenzia Ue con sede a Stoccolma. Tutta l’Europa occidentale e meridionale è in rosso scuro, insieme alla Scandinavia, ai tre Stati Baltici e a gran parte dell’Europa Centro-Orientale. 

In rosso, la fascia che segnala un rischio un poco meno grave, restano solo la Romania, parte dell’Ungheria e gran parte della Polonia. Nessuna regione è gialla o verde, i colori che segnalano un rischio minore. La mappa è tuttora basata solo sul numero di casi positivi, che con la variante Omicron stanno salendo ovunque, registrati in 14 giorni ogni 100mila abitanti, e sulla percentuale dei test positivi sul totale dei test fatti. 

Iscriviti ora e rimani aggiornato