Covid oggi Israele, verso immunità di gregge entro due mesi

Israele potrebbe raggiungere l’immunità di gregge contro il Covid-19 entro due mesi. Ne sono convinti funzionari del ministero israeliano della Salute, citati dall’emittente pubblica Kan, che legano l’obiettivo alla capacità del Paese di mantenere alto il ritmo delle vaccinazioni. In quel caso “c’è una buona probabilità che entro il prossimo mese o due raggiungeremo una situazione che è molto simile all’immunità di gregge”, hanno dichiarato. 

Secondo i funzionari, nelle prossime settimane decine di migliaia di israeliani risulteranno positive al Covid-19 mentre in molti riceveranno la terza dose di vaccino. Il combinato disposto, sostengono le fonti, renderà oltre l’80% della popolazione relativamente protetta dal virus, riportando il Paese a una situazionale analoga a quella di inizio giugno, ovvero prima della diffusione della variante delta. Gli ultimi studi riferiti da Channel 13 sostengono che le persone che hanno ricevuto la terza dose sono protette al 96% dal Covid-19. 

Iscriviti ora e rimani aggiornato