Covid oggi Germania, contagi in aumento. Torna obbligo mascherina?

(Adnkronos) – A fronte di un aumento molto evidente dei contagi, si riapre in Germania il dibattito sull’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi. “Se non lo fate ora quando sarà il momento?”, si è chiesto Gerald Gass, capo della Federazione ospedali della Germania in un’intervista alla Passauer Neue Presse. Con i suoi 731.9 casi per 100mila abitanti registrati oggi, il Paese è avanti per numero di contagi rispetto a molti altri stati. Senza contare che i casi ufficializzati non sono certamente tutti, fanno osservare gli esperti, secondo cui non molti, anche scoprendosi contagiati, si sottopongono a test ufficiali. L’alto numero di vaccini permette di limitare la gravità delle infezioni, ma la situazione negli ospedali è tale per cui molte operazioni e trattamenti non critici vengono rimandati. Per Gass, “questa è la situazione per metà delle strutture sanitarie. E peggiorerà nelle settimane a venire”.  

Non tutti però concordano sull’obbligo di indossare la mascherina: per Andreas Gassen, appartenente ad un’altra associazione medica, la decisione deve restare personale. Attualmente le mascherine sono richieste solo nei trasporti pubblici, negli studi medici, negli ospedali e nelle case di cura.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Lazio, 761 contagi: a Roma 427 casi
Covid, da Roche un nuovo test per sottovariante Kraken
Covid oggi Sardegna, 179 contagi e 2 morti: bollettino 26 gennaio
Covid oggi Toscana, 275 contagi e zero morti: bollettino 26 gennaio
Covid oggi Lazio, 779 contagi e 6 morti. A Roma 430 nuovi casi
Covid oggi Sardegna, 125 contagi e 4 morti: bollettino 25 gennaio

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.