Covid Italia, rallenta crescita contagi ma salgono ricoveri e decessi

(Adnkronos) – In Italia negli ultimi 7 giorni rallenta la crescita dei nuovi casi di Covid-19 (+20,3%) mentre, dopo 6 settimane, tornano a salire i decessi con un incremento del 39,9%. In aumento ricoveri nei reparti di area medica (+30%) e nelle terapie intensive (+44,5%). E’ quanto emerge dal monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo alla settimana 5-11 ottobre.  

Tutti i numeri, questa settimana, portano dunque il segno più: i decessi (393 di cui 9 riferiti a periodi precedenti) aumentano del 39,9%; l’occupazione delle terapie intensiva, con 69 pazienti in più, segnano +44,5%; i ricoverati con sintomi sono stati 1.445 (pari a +30%); le persone in isolamento domiciliare (+27.594) pai ad un aumento del 5,7%), mentre i nuovi casi (293.902) segnano un +20,3%; mentre i casi attualmente positivi (29.108) fanno registrare un +5,9%. 

“Per la quarta settimana consecutiva – dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – sale la curva dei nuovi casi settimanali, seppur in maniera meno ripida (+20,3%): da quasi 245mila della settimana scorsa arrivano a sfiorare quota 294 mila, con una media mobile a 7 giorni di quasi 4 mila casi al giorno”. 

CRESCONO NUOVI VACCINATI
 

Nella settimana 5-11 ottobre crescono i nuovi vaccinati: 1.297 rispetto ai 1.247 della settimana precedente (+4%). Di questi il 35,6% è rappresentato dalla fascia 5-11 anni (462), con un incremento del 6,2% rispetto alla settimana precedente. Cresce tra gli over 50, più a rischio di malattia grave, il numero di nuovi vaccinati che si attesta a quota 325 (+3,2% rispetto alla settimana precedente). 

+59% QUARTE DOSI IN ULTIMA SETTIMANA
 

Al 12 ottobre sono state somministrate in Italia 3.581.242 quarte dosi di vaccino anti Covid, con una media mobile di 27.467 somministrazioni al giorno, in aumento rispetto alle 17.201 della scorsa settimana (+59,7%). E’ quanto emerge dal monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, relativo al periodo 5-11 ottobre. In base alla platea ufficiale di persone che possono ricevere il secondo richiamo vaccinale, pari a oltre 19,1 milioni, il tasso di copertura nazionale per le quarte dosi sale al 18,7% rispetto al 17,7% della settimana precedente (con differenze che vanno dall’8,6% della Sicilia al 29,9% dell’Emilia-Romagna).  

IN ITALIA 6,8 MLN NON VACCINATI
 

In Italia sono 6,81 milioni le persone di età superiore a 5 anni che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino anti Covid, di cui 5,9 milioni attualmente vaccinabili, pari al 10,2% della platea, 900mila temporaneamente protette in quanto guarite da meno di 180 giorni, pari all’1,6% della platea.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Calabria, 131 contagi e 1 morto: bollettino 4 febbraio
Covid oggi Lombardia, 4.929 contagi e 178 morti in ultimi 7 giorni
Covid oggi Lazio, 630 contagi e 7 morti. A Roma 354 nuovi casi
Covid oggi Emilia, 2.397 contagi e 23 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Sardegna, 122 contagi: bollettino 3 febbraio
Covid oggi Calabria, 129 contagi e 2 morti: bollettino 3 febbraio

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.