Covid e Natale, Galli: “Se continua così, aumento casi da metà gennaio 

“Se continuiamo a vedere quello che abbiamo visto nel fine settimana, il potenziale aumento dei contagi è una certezza”. Lo afferma all’Adnkronos Salute Massimo Galli, primario infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano e docente all’università Statale cittadina. Che aggiunge: “L’aumento lo vedremo da metà gennaio in poi”. 

“I numeri di oggi – spiega Galli -, non volendo dare importanza ai 30 ricoveri in più per il trend, riflettono il fatto che con le restrizioni delle scorse settimane, si iniziavano a vedere risultati. Il punto è mantenerli”. Il dato dei decessi, ancora molto alto, “è l’ultimo parametro che scende, ormai lo sappiamo. Vale la pena dire che i numeri ci raccontano che le misure adottate stavano iniziando a funzionare: riaprire tutto implica gli spettacoli che abbiamo visto e la certezza di un aumento dei contagi. Che poi tutti dicono ‘c’era tantissima gente’, ma tu dove eri? Perché eri lì? Se ci sta bene ritrovarci con tutto d’accapo” allora continuiamo così, chiosa Galli.  

Iscriviti ora e rimani aggiornato