Covid, da Usa milioni di dosi AstraZeneca in altri Paesi

Gli Stati Uniti inizieranno presto a inviare milioni di dosi di Astrazeneca in altri Paesi. Lo ha confermato una fonte dell’amministrazione alla Cnn. Gli Stati Uniti hanno 60 milioni di dosi del vaccino che la Us Food and Drug Administration non ha ancora autorizzato. E quindi sono rimaste inutilizzate, mentre Washington ormai è fiduciosa nel fatto di avere abbastanza dosi degli altri vaccini per coprire la propria popolazione. 

In questi giorni erano stati rivolti appelli al presidente Biden affinché inviasse dosi di Astrazeneca in India, travolta da una violentissima ondata di Covid. Finora Washington ha annunciato l’invio solo di sette milioni di dosi di Astrazeneca in Messico e Canada.