Covid Cina, su i contagi ma meno restrizioni

(Adnkronos) – Prosegue in Cina, dopo le proteste dei giorni scorsi, l’alleggerimento delle misure contro il covid. A Pechino sono stati rimosse le cabine per i test e non viene più richiesto il risultato negativo per accedere ai supermarket, e da lunedì alla metropolitana, mentre a Shenzhen, nel sud, come prima a Chengdu o Tianjin, non sarà più richiesto ai pendolari di esibire il risultato negativo di un test per poter recarsi al lavoro sui mezzi pubblici o anche per poter entrare in un parco. I casi tuttavia continuano ad aumentare. Guangzhou e Pechino, dove in alcuni complessi residenziali sarà possibile ora trascorrere la quarantena a casa, sono all’avanguardia per la cancellazione delle misure. Sono stati nel frattempo registrati 3.933 casi di covid e 28.894 casi asintomatici.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid, Iss: “Resta emergenza, non abbassare la guardia e vaccinarsi”
Covid oggi Calabria, 235 contagi e 3 morti: bollettino 31 gennaio
Covid oggi Toscana, 390 contagi e nessun decesso: bollettino 31 gennaio
Covid, Gismondo: “Quella dell’Oms non è prudenza ma strategia politica”
Covid oggi Calabria, 64 contagi e 2 morti: bollettino 30 gennaio
Covid, Andreoni: “Oms conferma emergenza globale, tenere alta attenzione”

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.