Coronavirus, virologo Bassetti: “Esagerato chiudere le scuole”  

“E’ stata una decisione politica e a mio parere esagerata, il comitato tecnico-scientifico non era completamente d’accordo”. A parlare all’Adnkronos Salute è Matteo Bassetti, direttore della Clinica delle malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e presidente della Società italiana terapia anti-infettiva (Sita), che commenta la decisione del governo di sospendere l’attività didattica da oggi fino al 15 marzo in tutte le scuole e università in Italia.  

Ma chiudere asili e scuole ha una validità epidemiologica contro il coronovirus? “Ad oggi sappiamo che i bambini sono meno colpiti, ma non sappiamo se possano essere dei vettori e portare il coronavirus in casa, dove ci sono nonni magari fragili. La scuola, come tutti sanno, è un ricettacolo di organismi patogeni e quindi, da un punto di vista epidemiologico, può avere un senso interrompere le lezioni, ma il nodo è per quanto tempo. Cosa succederà dopo il 15 marzo? – si domanda Bassetti – Ad oggi non possiamo prevederlo”. 

“Se ci sono dei tecnici vanno ascoltati – conclude Bassetti – altrimenti è inutile. Suppongo che dietro la decisione ci sia anche la necessità di uniformare il percorso delle chiusure degli istituti, altrimenti avremmo una parte di studenti che ha perso settimane di lezione e un’altra che invece ha proseguito il percorso”.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Lazio, 722 contagi e 2 morti: a Roma 417 casi
Covid oggi Toscana, 258 contagi e nessun decesso
Covid oggi Calabria, 150 contagi e zero morti: bollettino 28 gennaio
Long Covid e stanchezza cronica, ricerca italiana scopre causa
Covid, Oms avverte: “Cautela, ancora troppi morti”
Covid oggi Lombardia, 5.341 contagi e 48 morti: bollettino ultima settimana

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.