Coronavirus, vendita mascherine e gel: interviene Antitrust 

L’Antitrust ha trasmesso oggi “una richiesta di informazioni alle principali piattaforme di vendita e di altri siti di vendita on line in riferimento alle modalità di commercializzazione di prodotti igienizzanti per le mani e di mascherine monouso di protezione delle vie respiratorie”. Lo rende noto l’Autorità in un comunicato.

L’intervento, si legge, “è scaturito da numerose segnalazioni da parte di consumatori e associazioni i quali lamentavano, da un lato, la presenza di claim relativi all’asserita efficacia dei suddetti prodotti in termini di protezione e/o di contrasto nei confronti del Coronavirus e, dall’altro, l’ingiustificato e consistente aumento dei prezzi dei medesimi prodotti registrato negli ultimi giorni”.

Le imprese dovranno comunicare entro tre giorni quali misure hanno posto in essere per eliminare slogan pubblicitari che possano ingannare i consumatori sull’efficacia dei prodotti per evitare/curare le patologie da Covid 19 e quali misure abbiano adottato al fine di evitare ingiustificati e sproporzionati aumenti di prezzo.

Leggi anche...

I più recenti

giornata mondiale donatori sangue 2024

Giornata mondiale dei donatori di sangue: ecco le iniziative italiane

protesi al seno divieto minorenni

Chirurgia estetica: protesi al seno per soli fini estetici vietate alle under 18

Settore farmaceutico, Aboca chiude con ricavi di oltre 300 milioni

Settore farmaceutico, Aboca chiude con ricavi di oltre 300 milioni

telemedicina stato italia europa

Telemedicina sempre più integrata nel sistema sanitario: la situazione in Italia e in Europa

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.