Coronavirus, stop alla Premier League 

“A seguito di una riunione degli azionisti di oggi, è stato deciso all’unanimità di sospendere la Premier League con l’intenzione di tornare il 4 aprile”. Lo scrive la Lega inglese sul suo sito.  

L’amministratore delegato della Premier League, Richard Masters, ha dichiarato: “Soprattutto, desideriamo che Mikel Arteta e Callum Hudson-Odoi si riprendano rapidamente, come tutti gli altri interessati dal coronavirus. In questa situazione senza precedenti, stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri club, il governo, la FA e l’EFL e possiamo rassicurare tutti sulla salute e sul benessere dei giocatori, degli staff e dei tifosi”.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
I più recenti
Novartis segna una crescita a doppia cifra nei ricavi e nell’utile nel primo trimestre 2024
Lavaggi nasali: ecco tutti i rischi e quando fanno male
I benefici dei limoni: ecco perché mangiarli
Leo Cancer Care collabora con un centro di eccellenza mondiale nella terapia con ioni carbonio

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.