Coronavirus, si ferma anche la F1: cancellato Gp Australia 

Il Coronavirus ferma anche la Formula 1. Dopo avere indugiato a lungo gli organizzatori del Gp d’Australia, gara inaugurale della stagione inizialmente programmata per questo weekend, hanno annunciato la cancellazione dell’evento a causa dell’emergenza legata alla diffusione del Covid-19.  

La decisione è stata presa in seguito alla positività di un meccanico della McLaren al Coronavirus, accertata a Melbourne giovedì alla vigilia delle prime prove libere. La scuderia di Woking era stata la prima ad ufficializzare la sua rinuncia al Gran Premio, ma poi diversi piloti avevano manifestato la volontà di non correre e anche il campione del mondo della Mercedes, Lewis Hamilton, si era espresso con parole dure a favore dello stop.  

“Purtroppo, questa è la decisione giusta”, ha detto il pilota inglese dopo l’ufficialità del rinvio del Gp di Australia. “Nessuno di noi vuole questo, ma dobbiamo essere realisti e mettere la salute davanti a tutto -ha aggiunto-. E’ una situazione molto grave con persone che muoiono ogni giorno”. Anche la Ferrari in un comunicato ha espresso “pieno supporto” alla decisione presa dalla Fia e dalla Formula 1 insieme agli organizzatori della gara di Melbourne. “La priorità è la sicurezza dei membri di tutti i team, considerato che la pandemia da Covid-19 continua a diffondersi rapidamente”, ha sottolineato il team di Maranello.  

Cambia quindi ulteriormente il calendario del Mondiale, considerato che anche il Gp della Cina era stato in precedenza rinviato a data da destinarsi.  

Leggi anche...

I più recenti

effetti abbronzatura rimedi

Gli effetti del sole: dall’abbronzatura ai rimedi della nonna

New Pharma Italy su Adnkronos: più contenuti e una veste grafica completamente nuova

giornata mondiale donatori sangue 2024

Giornata mondiale dei donatori di sangue: ecco le iniziative italiane

protesi al seno divieto minorenni

Chirurgia estetica: protesi al seno per soli fini estetici vietate alle under 18

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.