Coronavirus, Ryanair: “Dal 24 marzo quasi tutti i voli a terra” 

Ryanair sospenderà quasi del tutto l’attività dal 24 marzo, fino a data da destinarsi. Lo ha comunicato la compagnia, spiegando che “la diffusione del virus Covid-19 ha portato la maggior parte dei governi dell’Ue a imporre severi divieti di viaggio e restrizioni, che hanno avuto un impatto negativo sugli operativi di tutte le compagnie del gruppo Ryanair, causando cancellazioni e modifiche su tutto il network”.  

Di conseguenza, dalle 24 di questa sera alla mezzanotte del 24 marzo, il gruppo ridurrà i voli per oltre l’80%. Dalle ore 24 del prossimo 24 marzo invece “prevediamo – scrive la compagnia – che la maggior parte, se non tutti, i voli del gruppo Ryanair saranno messi a terra, ad eccezione di un numero molto limitato di operativi per mantenere la connettività essenziale, principalmente tra Regno Unito e Irlanda”.  

“Invitiamo i clienti che stanno pianificando il proprio viaggio a prestare la massima attenzione a tutte le restrizioni governative” e tutti i clienti dei voli cancellati “riceveranno una mail”. Ryanair “si scusa per l’inconveniente causato da questa crisi senza precedenti. La sicurezza e il benessere del nostro personale e dei nostri clienti sono la nostra priorità principale e seguiremo tutte le restrizioni di viaggio imposte”.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid, Oms avverte: “Cautela, ancora troppi morti”
Covid oggi Lombardia, 5.341 contagi e 48 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Sardegna, 132 contagi: bollettino 27 gennaio
Covid oggi Basilicata, 275 contagi e 2 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Lazio, 708 contagi e 2 morti. A Roma 433 nuovi casi
Covid oggi Italia, 38.168 contagi e 345 morti: ultimo bollettino settimana

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.