Coronavirus, quasi 2mila malati 

“Il totale delle persone ancora malate di coronavirus in Italia è di 1.835, un incremento di 258” rispetto al giorno precedente, ha fatto sapere commissario straordinario Angelo Borrelli. “Quello che è confortante è che il 50% dei 258 è di persone asintomatiche o in isolamento domiciliare, il 40% è ricoverato con sintomi e il 10% è in terapia intensiva”.  

Salgono a 52 le vittime, sottolinea poi Borrelli, “con le 18 persone morte oggi, 15 in Lombardia e 3 in Emilia Romagna. Cresce allo stesso tempo il numero delle persone guarite, 66: “Così il totale dei guariti da coronavirus sale a 149”. 

“I tamponi effettuati finora – ha aggiunto Borrelli – sono oltre 23mila” e in particolare 23.345. I casi confermati dall’Istituto superiore di sanità “sono 668”, mentre le regioni che vedono il maggior numero di contagiati sono “la Lombardia con 1077 persone positive e in cura, in Emilia Romagna 324 e Veneto 271”. Al momento, ha spiegato il commissario, “non ci sono criticità nelle terapie intensive”. 

Dall’inizio dell’emergenza sono 2036 i casi di coronavirus in Italia: gli attualmente positivi sono 1835, 149 sono le persone guarite e 52 le persone decedute. E quando emerge dai dati diffusi dalla Protezione Civile. 

Leggi anche...

I più recenti

scoperto gene mytho

Scoperto il nuovo gene “Mytho”: regola la longevità per l’invecchiamento in salute

effetti abbronzatura rimedi

Gli effetti del sole: benefici, rischi e falsi miti da sfatare

New Pharma Italy su Adnkronos: più contenuti e una veste grafica completamente nuova

giornata mondiale donatori sangue 2024

Giornata mondiale dei donatori di sangue: ecco le iniziative italiane

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.