Coronavirus, Putin: “Nessun russo al lavoro la prossima settimana” 

– “Nessun russo dovrà recarsi al lavoro la prossima settimana”, escluso chi fornisce servizi essenziali e tutto il personale medico. E’ una delle misure annunciate dal presidente russo Vladimir Putin per rallentare il diffondersi dei contagi di Covid-19. In un discorso alla nazione, Putin ha assicurato che i salari di chi non lavorerà saranno pagati regolarmente. Rimarranno aperti negozi di alimentari, banche e farmacie. “La salute dei russi è la nostra priorità”, ha affermato Putin.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid, Gismondo: “Quella dell’Oms non è prudenza ma strategia politica”
Covid oggi Calabria, 64 contagi e 2 morti: bollettino 30 gennaio
Covid, Andreoni: “Oms conferma emergenza globale, tenere alta attenzione”
Covid, Bassetti: “Valutazione Oms è su Cina, in Italia non è più emergenza”
Covid, Oms: “Continua a essere emergenza di sanità pubblica”
Covid oggi Toscana, 87 contagi e un morto: bollettino 30 gennaio

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.