Coronavirus, primo morto in Calabria 

Una persona è morta a Reggio Calabria, risultata positiva al test coronavirus dopo il decesso. “In Calabria ad oggi sono stati effettuati 581 tamponi. Le persone risultate positive al coronavirus sono 60, quelle negative sono 521” si legge nel bollettino quotidiano diffuso dalla Regione Calabria. “Territorialmente – prosegue il bollettino – i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 6 in reparto, 1 in rianimazione, 2 in isolamento domiciliare; Cosenza: 9 in reparto, 2 in rianimazione, 4 in isolamento domiciliare; Reggio Calabria: 5 in reparto, 1 in rianimazione, 11 in isolamento domiciliare, 1 guarito; Vibo Valentia: 3 in isolamento domiciliare; Crotone: 2 in reparto, 13 in isolamento domiciliare”.  

I “soggetti in quarantena volontaria sono 4.706, così distribuiti: Cosenza: 1999, Crotone: 239, Catanzaro: 464, Vibo Valentia: 404, Reggio Calabria: 1.600. Le persone giunte in Calabria negli ultimi quattordici giorni che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 6.302”. Ai “dati forniti oggi alla Protezione Civile Nazionale – conclude il bollettino – va aggiunta una persona deceduta a Reggio Calabria, risultata positiva al test coronavirus dopo il decesso”. 

Leggi anche...

I più recenti

effetti abbronzatura rimedi

Gli effetti del sole: dall’abbronzatura ai rimedi della nonna

New Pharma Italy su Adnkronos: più contenuti e una veste grafica completamente nuova

giornata mondiale donatori sangue 2024

Giornata mondiale dei donatori di sangue: ecco le iniziative italiane

protesi al seno divieto minorenni

Chirurgia estetica: protesi al seno per soli fini estetici vietate alle under 18

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.