Coronavirus, partiti 14 aerei militari russi con aiuti per l’Italia 

Sono in totale 14 gli aerei da trasporto militari Ilyushin 76 partiti fino a ora dalla Russia con specialisti e mezzi destinati ad aiutare l’Italia a fare fronte all’epidemia di Covid-19, ha reso noto il ministero della difesa a Mosca. Il 14esimo volo è decollato oggi, dalla base di Chkalovsky, nella regione di Mosca. Sabato il presidente Vladimir Putin aveva parlato al telefono con il premier Giuseppe Conte. 

La Russia ha quindi predisposto l’invio di 100 virologi militari ed esperti di malattie infettive e unità mobili per per disinfettare automezzi e spazi pubblici. Gli specialisti russi inviati in Italia hanno maturato esperienze in Africa, nella lotta alla peste suina, e nello sviluppo di un vaccino contro il virus Ebola. Il Cremlino oggi ha precisato che gli aiuti inviati in Italia sono svincolati da qualsiasi condizione politica.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Lombardia, 4.929 contagi e 178 morti in ultimi 7 giorni
Covid oggi Lazio, 630 contagi e 7 morti. A Roma 354 nuovi casi
Covid oggi Emilia, 2.397 contagi e 23 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Sardegna, 122 contagi: bollettino 3 febbraio
Covid oggi Calabria, 129 contagi e 2 morti: bollettino 3 febbraio
Covid oggi Abruzzo, 1.248 contagi e 5 morti: bollettino ultima settimana

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.