Coronavirus, “non sappiamo se durerà fino all’estate” 

“Due mesi sono il tempo del contenimento. Spero che con la bella stagione tutto possa smorzarsi. Ma non sappiamo ancora se il virus durerà fino all’estate. Aspettiamoci di avere questo virus con noi: ne riparleremo a novembre-dicembre”. Lo ha affermato Arnaldo Caruso, presidente della Società italiana di virologia, ospite della trasmissione radiofonica ‘Circo Massimo’.  

“Non conosciamo questo virus, in questo momento non muta nelle parti più fondamentali, e questo ci fa ben sperare per poter fare un vaccino e dei farmaci che possano essere efficaci”, conclude il presidente Caruso.  

Il coronavirus “non è simile all’influenza. È una follia rassicurare i cittadini dicendolo: è molto più aggressivo e più veloce”. “I virologi non sono così tanti. Sono pochi e molto validi. Gli altri sono pseudoscienziati o pseudovirologi. I virologi attualmente non siedono al tavolo del governo”, ha aggiunto Caruso. 

Leggi anche...

I più recenti

giornata mondiale donatori sangue 2024

Giornata mondiale dei donatori di sangue: ecco le iniziative italiane

protesi al seno divieto minorenni

Chirurgia estetica: protesi al seno per soli fini estetici vietate alle under 18

Settore farmaceutico, Aboca chiude con ricavi di oltre 300 milioni

Settore farmaceutico, Aboca chiude con ricavi di oltre 300 milioni

telemedicina stato italia europa

Telemedicina sempre più integrata nel sistema sanitario: la situazione in Italia e in Europa

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.