Coronavirus, Mantovani: “Fiducioso che presto raggiungeremo picco” 

“Sono fiducioso che presto raggiungeremo il picco. Ma bisogna continuare a seguire le indicazioni e restare a casa”. A dirlo, ospite di ‘Circo Massimo’ su Radio Capital, l’immunologo Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas, parlando dell’emergenza coronavirus. “Bisogna prendere tutte le misure come cittadini e sostenere chi è sulla linea del fronte, dove ci sono persone che si comportano in modo eroico”, ha proseguito. 

“Sul vaccino ci sono venti cavalli che corrono, fra cui un italiano. Sono ottimista che avremo un vaccino, ma i tempi non sono e non possono essere brevi. Serve almeno un anno”, sottolinea Mantovaniche, quanto ai farmaci, dice: “Vengono utilizzati giustamente in modo empirico, perché non abbiamo avuto il tempo di saggiarne l’efficacia in studi clinici. Avremo nuovi farmaci, tutto il mondo sta lavorando, ma abbiamo bisogno di tempo per sperimentarlo”.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid Italia, ricoveri in calo da sette settimane: report Fiaso
Covid oggi Toscana, 285 contagi e 14 morti: bollettino 1 febbraio
Covid oggi Sardegna, 236 contagi e 5 morti: bollettino 31 gennaio
Covid oggi Lazio, 1.114 contagi e 3 morti. A Roma 639 nuovi casi
Covid, Iss: “Resta emergenza, non abbassare la guardia e vaccinarsi”
Covid oggi Calabria, 235 contagi e 3 morti: bollettino 31 gennaio

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.