Coronavirus, in Cina nessun contagio locale e altri 39 ‘importati’ 

La Cina segnala 39 nuovi casi ‘importati’ di coronavirus, ma nessuno di trasmissione locale da Covid-19. Nella provincia di Hubei altre nove persone sono morte ieri a causa della pandemia, secondo gli ultimi dati diffusi dalla Commissione sanitaria nazionale. Nel gigante asiatico, riportano i media ufficiali, sono in totale 353 i casi ‘di ritorno’. Dieci degli ultimi 39 vengono segnalati a Pechino e altrettanti a Shanghai. 

Ieri, ha confermato stamani la Commissione sanitaria nazionale, altre 459 persone sono state dimesse dagli ospedali per un totale di 72.703 dall’inizio dell’emergenza. Nel Paese sono 81.093 i casi confermati di Covid-19 e sono 3.270 le persone morte a causa della diffusione del coronavirus. 

Buone notizie dalla Corea del Sud, dove si registra il numero più basso di nuovi casi di coronavirus da fine febbraio. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (Kcdc), sono 64 i nuovi casi di infezione e in totale sono 8.961 le persone che nel Paese si sono ammalate a causa della diffusione di Covid-19. Ieri in Corea del Sud sono morte altre sette persone che erano risultate positive ai test per il coronavirus e, riporta l’agenzia Yonhap, il bilancio complessivo delle vittime sale così a 111. Stando ai Kcdc, la maggior parte delle vittime sono anziani con patologie pregresse. 

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid, Oms avverte: “Cautela, ancora troppi morti”
Covid oggi Lombardia, 5.341 contagi e 48 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Sardegna, 132 contagi: bollettino 27 gennaio
Covid oggi Basilicata, 275 contagi e 2 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Lazio, 708 contagi e 2 morti. A Roma 433 nuovi casi
Covid oggi Italia, 38.168 contagi e 345 morti: ultimo bollettino settimana

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.