Coronavirus, il punto dallo Spallanzani 

Dopo aver completato il necessario periodo di quarantena, domani sarà dimesso dallo Spallanzani Niccolò: il giovane 17enne italiano rientrato dalla città di Wuhan, città cinese focolaio dell’epidemia di coronavirus, il 15 febbraio con un trasporto dell’Aereonautica militare italiana. Lo comunica lo Spallanzani nel bollettino quotidiano. L’istituto “è felice di poter condividere questa gioia con la famiglia del ragazzo ed i suoi amici”.  

Allo Spallanzani “sono stati valutati, a oggi, 180 pazienti. Di questi 136, risultati negativi al test, sono stati dimessi. Quarantaquattro sono i pazienti tutt’ora ricoverati”, sottolinea il bollettino quotidiano dell’ospedale capitolino.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
I più recenti
Cucinelli investe nella ricerca contro il cancro con Tes Pharma e il Fondo XGen Venture
In arrivo la (H)-Open Week sulla salute della donna di Fondazione Onda
Fondazione Menarini presenta la Carta di Firenze contro l’ageismo sanitario
Tethis S.p.A. annuncia l’arruolamento dei primi due pazienti nello studio clinico della piattaforma See.d

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.