Coronavirus, giornalista Rai positivo al primo tampone 

La Rai ha reso noto che è stato riscontrato un caso di positività al coronavirus tra i dipendenti dell’Azienda.  

A quanto apprende l’Adnkronos si tratta di un giornalista che è stato in trasferta in zona gialla e non ha avuto accesso ai presidi aziendali negli ultimi dieci giorni. Il dipendente è risultato positivo al primo tampone e si trova attualmente ricoverato all’ospedale Spallanzani in buone condizioni. 

L’Azienda è da giorni impegnata in un costante presidio di tutela dei propri dipendenti dall’epidemia. Le misure sono state ulteriormente rafforzate in queste ore e la Rai ha emanato nuove disposizioni per innalzare ulteriormente il livello di attenzione per chi si trova o si è trovato nei pressi delle aree rosse o gialle. 

Non manifesta alcuna infezione. 

Ora si attende l’esito del secondo tampone. 

Il dipendente Rai è “in buone condizioni”, comunica l’assessorato alla Sanità della Regione Lazio su Facenook. L’uomo “ha un link epidemiologico con zone del Veneto dove si era recato per lavoro. Non è un nuovo caso, ma era già inserito nel bollettino di ieri dell’istituto Spallanzani”. 

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Lombardia, 5.341 contagi e 48 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Sardegna, 132 contagi: bollettino 27 gennaio
Covid oggi Basilicata, 275 contagi e 2 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Lazio, 708 contagi e 2 morti. A Roma 433 nuovi casi
Covid oggi Italia, 38.168 contagi e 345 morti: ultimo bollettino settimana
Covid oggi Calabria, 142 contagi e 3 morti: bollettino 27 gennaio

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.