Coronavirus, Galli: “Quando finirà? Parlare di giugno non è irrealistico” 

L’emergenza coronavirus in Lombardia e nel resto d’Italia “non finirà presto. Spero che ne verremo fuori anche prima, ma parlare di giugno non è irrealistico”. E’ la stima di Massimo Galli, responsabile del Dipartimento malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano. Su Sky Tg24 Galli invita a guardare costa succedendo a Wuhan, dove “stanno cominciando adesso a vedere la fine di questa storia”.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Lazio, 722 contagi e 2 morti: a Roma 417 casi
Covid oggi Toscana, 258 contagi e nessun decesso
Covid oggi Calabria, 150 contagi e zero morti: bollettino 28 gennaio
Long Covid e stanchezza cronica, ricerca italiana scopre causa
Covid, Oms avverte: “Cautela, ancora troppi morti”
Covid oggi Lombardia, 5.341 contagi e 48 morti: bollettino ultima settimana

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.