Coronavirus, Galli: “Numero contagiati è più alto di quello ufficiale” 

“Il numero di contagiati è più alto di quello ufficiale. I casi ufficiali sono il prodotto della circolazione del virus delle scorse settimane, sono prevalentemente sintomatici, ma non abbiamo avuto una sufficiente inchiesta epidemiologica sugli asintomatici. Quindi il numero reale di contagiati è più alto di quello ufficiale. Lo dobbiamo considerare e i provvedimenti presi dal governo sono coerenti nell’andare a limitare questo danno”. Così il direttore del reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli, ospite di ‘Circo Massimo’ su Radio Capital.  

Quando gli si chiede perché, secondo lui, si fanno meno tamponi del dovuto, Galli risponde che crede sia “un problema di ordine organizzativo. Si sta facendo già uno sforzo immane per far funzionare gli ospedali, ma manca molto un intervento territoriale reale. In Veneto c’è stato, nella zona di Vo’ sono stati fatti tantissimi tamponi e si sono visti stati risultati. La scelta di non farne altrettanti in altre zone per me è discutibile, anche se – conclude – probabilmente è dovuta alla disponibilità negli spazi di laboratorio nel fare tutti questi tamponi”. 

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Lazio, 761 contagi: a Roma 427 casi
Covid, da Roche un nuovo test per sottovariante Kraken
Covid oggi Sardegna, 179 contagi e 2 morti: bollettino 26 gennaio
Covid oggi Toscana, 275 contagi e zero morti: bollettino 26 gennaio
Covid oggi Lazio, 779 contagi e 6 morti. A Roma 430 nuovi casi
Covid oggi Sardegna, 125 contagi e 4 morti: bollettino 25 gennaio

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.