Coronavirus, Galli: “A Milano in migliaia a casa senza indicazioni”  

“Sono giorni che sostengo la necessità di stare vicini con l’assistenza sanitaria alle persone che abbiamo isolato e lasciato a casa. A Milano sono migliaia le persone a casa con il dubbio di avere l’infezione e senza indicazioni precise su come provvedere nel contesto familiare”. Lo ha affermato Massimo Galli, direttore del Dipartimento di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, ospite di ‘Mezz’ora in più’ su RaiTre. 

Per Galli “le misure prese erano necessarie e così anche il loro incremento. Direi che ci mettono in linea con quello che è stato fatto in Cina per contenere l’epiodemia. Non possiamo pretendere di vedere i risultati in pochi giorni. Fidiamoci delle misure e teniamo duro”. 

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid, Oms: “Variante Arturo può diffondersi e far salire contagi”
Covid oggi Italia, sale incidenza ma cala Rt: dati Iss
Covid oggi Italia, mascherine in ospedale e Rsa: nuove regole da 1 maggio
Covid, da Wuhan ad Arturo: “Verso fine pandemia con brodo varianti”
Covid oggi Italia, 21.779 contagi e 129 morti nell’ultima settimana
Entro il 2030 primi vaccini contro il cancro, l’annuncio di Moderna

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.