Coronavirus, Capua: “Mia ipotesi è che circolerà camuffato da influenza” 

di Margherita Lopes 

“A questo punto possiamo formulare varie ipotesi: la mia è che questo virus continuerà a circolare nella popolazione camuffandosi da influenza o virus respiratorio. La stragrande maggioranza delle persone non se ne accorgerà, alcuni ne risentiranno, e per pochi altri avremo forme gravi”. Ad affermarlo è la virologa Ilaria Capua, direttrice dell’One Health Center of Excellence dell’Università della Florida, raggiunta telefonicamente dall’Adnkronos Salute. 

La virologa è prudente. “Sono però cautamente ottimista – aggiunge – che questo sia lo scenario più probabile. Non credo però che ci saranno cluster importanti di mortalità. Questo è un momento di responsabilità collettiva, quello del coronavirus non è un problema su cui scherzare: ci sono aziende e famiglie in difficoltà, occorre fare squadra e fare sistema, il ‘sistema Italia’”. 

Quanto all’Oms, che ha modificato la valutazione del rischio di diffusione e di impatto di Covid-19 da alto a molto alto a livello globale, Capua osserva: “Il numero di casi di sindrome simil-influenzale causata dal nuovo coronavirus sta aumentando. Covid-19 è presente in nuovi Paesi, e c’era da aspettarselo che l’Organizzazione mondiale della sanità alzasse il livello di allarme”.  

“E’ di oggi – aggiunge – la notizia del primo caso di contagio in Nigeria, Paese africano molto popolato e con moltissimi contatti internazionali. Mentre in Usa ci sono casi di trasmissione all’interno di alcune comunità. Dunque il virus sta circolando. Dunque la decisione dell’Oms era attesa”. 

 

 

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid, Gismondo: “Quella dell’Oms non è prudenza ma strategia politica”
Covid oggi Calabria, 64 contagi e 2 morti: bollettino 30 gennaio
Covid, Andreoni: “Oms conferma emergenza globale, tenere alta attenzione”
Covid, Bassetti: “Valutazione Oms è su Cina, in Italia non è più emergenza”
Covid, Oms: “Continua a essere emergenza di sanità pubblica”
Covid oggi Toscana, 87 contagi e un morto: bollettino 30 gennaio

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.