Coronavirus, Burioni: “Riaprire a breve? Irrealistico” 

“Dobbiamo cominciare a pensare a una ripresa delle nostre vite: non possiamo pensare di stare in casa al fine di rimanere in casa per sempre. Però in questo momento la situazione è ancora talmente grave da rendere irrealistico qualunque progetto di riapertura a breve”. Cosi il virologo Roberto Burioni commenta su Twitter la proposta di Matteo Renzi, leader di Italia Viva, di riaprire le fabbriche prima di Pasqua e la scuola il 4 maggio.  

Agli utenti che parlano di ‘curva epidemica’, Burioni replica: “‘La curva’ non esiste perché i dati che ci leggono ogni giorno alle 18 non hanno molto senso. Una delle cose che dovremmo fare è per l’appunto metterci in condizioni di avere dei dati affidabili”. “Ovviamente che i sanitari non si infettino (e non infettino) è la priorità assoluta, l’ho detto dal primo giorno”, evidenzia in un altro messaggio. 

“Bisogna fare tamponi ogni settimana su un campione della popolazione per vedere l’andamento reale dell’epidemia. E ricercare gli anticorpi nella popolazione per capire quanti hanno effettivamente contratto la malattia in queste settimane”, suggerisce il virologo su Twitter. 

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid oggi Lazio, 722 contagi e 2 morti: a Roma 417 casi
Covid oggi Toscana, 258 contagi e nessun decesso
Covid oggi Calabria, 150 contagi e zero morti: bollettino 28 gennaio
Long Covid e stanchezza cronica, ricerca italiana scopre causa
Covid, Oms avverte: “Cautela, ancora troppi morti”
Covid oggi Lombardia, 5.341 contagi e 48 morti: bollettino ultima settimana

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.