Coronavirus, altri 250 morti in Italia 

“Abbiamo avuto 250 decessi, voglio sempre ricordare che sono persone decedute ‘con’ coronavirus e non ‘per’ il coronavirus, l’Iss sta facendo tutta una serie di indagini epidemiologiche e cliniche”. Sono le parole di Angelo Borrelli commissario straordinario per l’emergenza coronavirus. Le vittime in totale sono 1.266.  

I dati dell’emergenza 

“Ci sono 181 guariti in più, il totale è 1.439. Registriamo 2.116 casi in più, 14.955 positivi in totale: 6.201 in isolamento domiciliare, 1.328 in terapia intensiva” e “7.426” i ricoverati con sintomi, ha aggiunto. 

“Oltre un milione di mascherine sono state distribuite anche oggi. Siamo a oltre 5 milioni di mascherine distribuite”, afferma ancora Borrelli aggiungendo: “Per le attività di reperimento di beni necessari per l’attività sanitaria voglio ricordare un filone: l’attività di sequestro dei beni destinati alle esportazioni. Sapete che c’è l’esigenza di guanti monouso, di mascherine e altre tipologie di dispositivi medici, che stiamo reperendo sul mercato ma anche acquisendo attraverso la requisizione”. “Voglio ringraziare il prefetto di Como che ha disposto la requisizione – conclude – le Agenzie delle Dogane e dei Monopoli, la Guardia di Finanza per il continuo impegno anche per la lotta agli speculatori in questo periodo di emergenza”.  

Leggi anche...
Le Fonti - New Pharma Italy TV
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Non sono state trovate riviste
Rimani aggiornato
Speciale Coronavirus
Covid, Oms avverte: “Cautela, ancora troppi morti”
Covid oggi Lombardia, 5.341 contagi e 48 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Sardegna, 132 contagi: bollettino 27 gennaio
Covid oggi Basilicata, 275 contagi e 2 morti: bollettino ultima settimana
Covid oggi Lazio, 708 contagi e 2 morti. A Roma 433 nuovi casi
Covid oggi Italia, 38.168 contagi e 345 morti: ultimo bollettino settimana

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.