Coronavirus, a Roma altri 72 posti di terapia intensiva 

Roma si potenzia contro il coronavirus. Sono stati autorizzati altri 72 posti letto per il trattamento residenziale intensivo per persone non autosufficienti, assicurando la disponibilità di ventilatori assistiti. Ne dà notizia la Regione Lazio sul profilo social dell’assessorato alla Salute. L’attivazione va dai 2 ai 10 giorni.  

Sono 39 posti nella Asl Roma 1, 23 nella Asl Roma 2, 10 nella Asl Roma 3. Tale misura – sottolinea la Regione – si va ad aggiungere ai 157 posti letto di terapia intensiva destinati a Covid-19. Continua, dunque, il lavoro di potenziamento delle terapie intensive 

Leggi anche...

I più recenti

giornata-mondiale-donatori-di-sangue

Giornata mondiale dei donatori di sangue: ecco le iniziative italiane

protesi al seno divieto minorenni

Chirurgia estetica: protesi al seno per soli fini estetici vietate alle under 18

Settore farmaceutico, Aboca chiude con ricavi di oltre 300 milioni

Settore farmaceutico, Aboca chiude con ricavi di oltre 300 milioni

telemedicina stato italia europa

Telemedicina sempre più integrata nel sistema sanitario: la situazione in Italia e in Europa

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.