Come la tecnologia sta trasformando la psichiatria: dall’AI alle terapie digitali

Negli ultimi anni, la psichiatria digitale si è evoluta grazie ai progressi della tecnologia, portando alla trasformazione della pratica della disciplina.
psichiatria terapie digitali

La psichiatria sta vivendo una rivoluzione grazie alle nuove tecnologie digitali come web, rete, computer, smartphone, big data e artificial intelligence. L’emergenza sanitaria Covid-19 ha accelerato la digitalizzazione delle strutture sanitarie ed evidenziato il ruolo fondamentale della telemedicina nella gestione del paziente.

Secondo uno studio di Frost & Sullivan, il mercato degli investimenti in Europa per la telemedicina potrebbe raggiungere un giro d’affari di 17 miliardi di euro entro il 2026. Questi investimenti dovrebbero privilegiare la comunicazione professionista-paziente, adottando strumenti di collaborazione come videochiamate e messaggistica, garantendo la sicurezza dei dati personali e la conformità normativa documentale e burocratica. La telemedicina rappresenta una grande opportunità per migliorare la qualità della cura psichiatrica e superare le barriere geografiche e temporali.

Psichiatria e telemedicina, tutti gli strumenti per la relazione professionsita-paziente

La digitalizzazione sta offrendo alla psichiatria un nuovo scenario, in cui vecchi e nuovi approcci si potenziano a vicenda, migliorando la cura dei pazienti e la loro salute mentale. Valerio Rosso, medico-chirurgo, psicoterapeuta e specialista in psichiatria, sostiene da tempo l’importanza delle terapie digitali nell’ambito della psichiatria. Negli ultimi anni, la psichiatria digitale si è evoluta grazie ai progressi della tecnologia, portando alla trasformazione della pratica della disciplina.

L’emergenza sanitaria Covid-19 ha accelerato il cambiamento e la telemedicina è diventata uno strumento fondamentale per la diagnosi e la terapia in remoto, grazie alla possibilità di erogare colloqui, consulti e interventi di supporto psicologico mediante piattaforme digitali di medicina narrativa e videochiamate.

Sebbene la tecnologia possa sembrare a discapito del rapporto umano tra medico e paziente, le innovazioni tecnologiche porteranno in un futuro prossimo un beneficio nell’ambito psichiatrico, ottimizzando sia il modo in cui vengono diagnosticate le patologie, sia le prestazioni mediche. La psichiatria aumentata è una realtà in cui le tecnologie digitali consentono di misurare anche variabili sociali, ambientali e psicologiche, offrendo nuovi strumenti di analisi e cura.

Prevenzione di comportamenti autolesionisti

Il progresso tecnologico sta portando la psichiatria in una nuova era, grazie all’utilizzo dei Big Data e dell’Intelligenza Artificiale (AI). Oggi, gli psichiatri sono in grado di fare previsioni comportamentali sui pazienti, rispetto a rischi come l’autolesionismo, il rischio di suicidio, gli inizi psicotici e le fluttuazioni dell’umore.

I dati raccolti attraverso gli algoritmi dell’AI e i Big Data sono utilizzati come nuovi “principi attivi” di una generazione di medicine basate sui software, note come terapie digitali (DTx). Le DTx sono interventi terapeutici mediati da software con l’obiettivo di modificare uno o più comportamenti disfunzionali dei pazienti, migliorando gli esiti della loro malattia. Questa è una nuova frontiera per la psichiatria, che sta diventando sempre più determinante nell’ambito clinico quotidiano. Le terapie digitali sono erogate attraverso i dispositivi elettronici, le chat “gestite” da bot, i videogiochi e, forse, in futuro anche la realtà aumentata.

Psichiatria e terapie digitali, conclusioni

Il concetto di psichiatria digitale va ben oltre le terapie digitali (DTx) e include una serie di interventi in remoto che sfruttano la comunicazione digitale, i digital biomarkers, la telepsichiatria e la psichiatria aumentata. Quest’ultima si basa su fonti digitali di informazione e analisi automatica della realtà clinica per guidare le scelte del medico nel trattamento dei pazienti.

Tuttavia, per sfruttare appieno il potenziale del digitale, il personale sanitario dovrà acquisire nuove competenze tecnologiche e disporre di strumenti di qualità. L’esplorazione della psichiatria digitale apre nuove frontiere nella cura dei pazienti, rendendola più accessibile, conveniente e personalizzata.

Leggi anche: Telemedicina e diabete: come la tecnologia sta rivoluzionando la gestione della malattia

Leggi anche...
I più recenti
effetti abbronzatura rimedi

Gli effetti del sole: dall’abbronzatura ai rimedi della nonna

New Pharma Italy su Adnkronos: più contenuti e una veste grafica completamente nuova

giornata mondiale donatori sangue 2024

Giornata mondiale dei donatori di sangue: ecco le iniziative italiane

protesi al seno divieto minorenni

Chirurgia estetica: protesi al seno per soli fini estetici vietate alle under 18

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti la salute.