Ad Philip Morris Italia: “Ok Fda a Iqos frutto eccellenza stabilimento Bologna”  

LinkedIn

“La decisione dell’Fda ci rende ancora più orgogliosi perché frutto anche dell’eccellenza del nostro stabilimento di Bologna, i cui processi produttivi sono stati oggetto di analisi da parte degli esperti Fda e perché proprio a Bologna, oggi, vengono prodotti gli stick di tabacco da utilizzare insieme ad Iqos destinati al mercato americano”. Lo evidenzia Marco Hannappel, presidente e Ad di Philip Morris Italia, commentando in una nota il via libera della Food and Drug Administration statunitense alla commercializzazione del sistema Iqos di Philip Morris Producs Sa come prodotto del tabacco a rischio modificato (Mrtps).  

“L’autorizzazione della Fda conferma che Iqos è un prodotto fondamentalmente diverso dalle sigarette. Gli studi scientifici dimostrano che il passaggio completo a questo prodotto riduce l’esposizione a sostanze chimiche dannose o potenzialmente dannose – ricorda Hannappel – Si tratta di una decisione storica che conferma come la nostra strategia di sostituire completamente le sigarette con prodotti senza combustione, per i fumatori adulti che altrimenti continuerebbero a fumare, va nella direzione di tutelare la salute pubblica nel suo complesso”.  

Share.

Lascia un commento