“A Kim iniettato vaccino covid sperimentale cinese” 

Uno dei vaccini per il covid ancora in fase sperimentale, sviluppati dalla Cina, è stato inoculato al leader nordcoreano Kim Jong un, alla sua famiglia e ad esponenti di alto livello del regime, ha reso noto l’analista americano Harry Kazianis, esperto di Nordcorea al Center for National Interest di Washington, citando due diverse fonti dell’intelligence giapponese. Le vaccinazioni si sarebbero svolte nelle ultime due-tre settimane. Le dosi di vaccino sono state inviate a Pyongyang dal governo cinese.  

 

Iscriviti ora e rimani aggiornato